test plasticità cerebrale vfp1 esercito

Test di Plasticità Cerebrale VFP1 Esercito

L’introduzione dei  test di Plasticità Cerebrale all’interno del concorso VFP1 Esercito segna una svolta epocale nel reclutamento dei candidati. Le nuove leve dovranno possedere una rapida velocità di pensiero ed un maggiore attenzione visiva. Se riflettiamo un attimo, un ottimo soldato, trovandosi in situazioni particolare, deve essere in grado di prendere la decisione corretta in un breve lasso temporale.

Questa nuova metodologia compare per la priva volta a partire dal  I° blocco Vfp1-2019 e, successivamente, per tutti i concorsi di Forza Armata. Con l’adozione di questi test l’Esercito Italiano, diventa la prima Forza Armata in Europa ad utilizzare tali esercizi di brain training nella selezione, già testati con enorme successo, sia in ambito militare che civile, da un team internazionale di neuroscienziati ed esperti del settore.

Molto Probabilmente, dal 2020, i test di plasticità mentale saranno presenti anche all’interno degli altri concorsi indetti dalle forze armate e di polizia.

 

Test di Plasticità Cerebrale VFP1 Esercito: Simulatore Test

Abbiamo realizzato un applicazione, presente solo sul nostro sito che ha l’obiettivo di preparare i ragazzi maniera ottimale i candidati al Brain HQ.

Come potete notare, sono presenti 3 livelli di difficolta: Facile, Medio, Difficile. Pian piano che aumenta la difficoltà aumenteranno si la velocità di esecuzione sia le immagini da selezionare.

A differenza del Brain Hq, è completamente gratuito , quindi, vi consente di giocarci tutte le ore del giorno.

Per poter utilizzare l’app è necessario utilizzare un COMPUTER.

est plasticità cerebrale vfp1 esercito

 

CLICCA per accedere al SIMULATORE TEST DI PLASTICITA’ CEREBRALE VFP1 ESERCITO

 

La maggior parte dei ragazzi che sono risultati idonei ha scelto: Preparazione Personalizzata

 

libri vfp1 esercito

Preparazione personalizzata per  vincere il concorso VPF1 Esercito. Si tratta di un colloquio skype con un esperto, dove verranno affrontate diverse tematiche. La

Il colloquio con l’esperto avviene FACE TO FACE, ed insieme al candidato verranno chiariti punti importanti, ossia:

  1. Cosa non dire riguardante operazioni chirurgiche, allergie, problemi familiari.
  2. Dove sarà possibile fare ricorso in caso di inidoneità.
  3. PARTICOLARE ATTENZIONE su Come svolgere un eccellente Minnesota.
  4. Cosa dire e cosa non dire durante il colloquio con lo Psicologo.
  5. Come rispondere a domande particolari.
  6. Alla fine del colloquio, in relazione al vissuto del candidato, si formulerà una presentazione efficace e ad effetto sull’argomento “perchè vuoi diventare VFP1 esercito”.

La registrazione skype può essere registrata così il candidato potrà sempre tenere a mente i consigli dell’esperto.

Il Colloquio non ha una durata temporale, sarà terminato solo quando il candidato avrà chiaro ogni concetto!!

 

CLICCA QUI PER PRENOTARE: PRENOTAZIONE