Bando di Concorso VFP1 Esercito 2019

Preparazione concorsi forze armate e forze di polizia

Bando ConcorsoVFP1 Esercito 2019, 8.000 posti disponibili ripartiti in quattro blocchi di incorporamento.

La Gazzetta della repubblica italiana ha appena pubblicato il nuovo Bando di Concorso VFP1 Esercito Italiano, saranno disponibili 8.000 posti ripartiti in quattro blocchi . La domanda di partecipazione per il 1° Blocco, con prevista incorporazione nel mese di maggio 2019, può essere presentata dal 18 dicembre 2018 al 16 gennaio 2019 e non oltre. Clicca qui per visualizzare il bando.

Ogni blocco prevede il reclutamento di 2.000 posti, all’interno dei quali è possibile distinguere incarichi o specializzazioni:

  • 1.950 posti per incarico/specializzazione che sarà assegnato/a dalla Forza Armata
  • 10 posti per “elettricista infrastrutturale”
  • 10 posti per “idraulico infrastrutturale”
  • 10 posti per “muratore”
  • 5 posti per “fabbro”
  • 10 posti per “falegname”
  • 3 posti per “meccanico di mezzi e piattaforme”
  • 2 posti per “operatore equestre”

Bando ConcorsoVFP1 Esercito 2019: Le date 2°3°4° Blocco

2°Blocco: La domanda di partecipazione per il 2° Blocco può essere presentata dal 25 febbraio 2019 al 26 marzo 2019, con prevista incorporazione nel mese di settembre 2019.

3°Blocco: La domanda di partecipazione per il 3° Blocco può essere presentata dal 21 maggio 2019 al 19 giugno 2019 con prevista incorporazione nel mese di dicembre 2019.

4°Blocco:La domanda di partecipazione per il 4° Blocco può essere presentata dal 3 settembre 2019 al 2 ottobre 2019, con prevista incorporazione nel mese di marzo 2020.

 

Bando ConcorsoVFP1 Esercito 2019: Requisiti

Al Concorso 8.000 VFP1 Esercito 2019 possono partecipare i cittadini italiani che hanno compiuto 18 anni di età e non hanno superato i 25 anni, in possesso di un diploma di istruzione secondaria di primo grado (ex scuola media inferiore).

 

Bando ConcorsoVFP1 Esercito 2019: Le prove

Per vincere il concorso VFP1 esercito 2019 è necessario superare le seguenti prove:

  • valutazione dei titoli di merito
  • prove di efficienza fisica
  • accertamento dei requisiti di idoneità psico-fisica e attitudinale

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.